Chi Siamo

Se cerchi una squadra da tifare al di fuori della tua città, non è possibile
sceglierla: alla fine è lei che sceglie te.
Una vacanza felice, una ragazza conosciuta in un determinato luogo,
una trasferta della propria squadra del cuore, uno stadio particolarmenteaffascinante. Chi più ne ha più ne metta: ci sono tanti motivi per cui si diventa tifosi di una squadra straniera, e a me è toccato lo Stoke City!
Ho cominciato a capire che ci fosse calcio al di fuori dell’ Italia nel 1972,
scorrendo un quotidiano e ammirando la foto di un giocatore che si esibiva
in una rovesciata: il calciatore in questione era Martin Chivers, all’ epoca
centravanti del Tottenham e della nazionale inglese. Fu decisivo.Negli anni successivi il calcio straniero in televisione era praticamente inesistente, e ci si doveva accontentare di poche immagini sui periodici sportivi prima e sui canali della Svizzera Italiana e Tele Capodistria poi.
Ho cominciato in quegli anni ad interessarmi di calcio britannico, e più mi
addentravo più appariva lo Stoke City…..Dal primo Pallone d’oro della storia
(Sir Stanley Matthews) a uno dei più grandi portieri del calcio mondiale
(Gordon Banks); da uno dei più longevi (Peter Shilton) al super posh Peter
Crouch, per finire con l’unico Pallone d’oro oggi in attività in Inghilterra
(Michael Owen), nel City -perchè per me il City è lo Stoke- hanno giocato molti
grandi giocatori.
Mi diverte molto rispondere a chi mi chiede: “Dov’è Stoke City?”. Oppure: “Ma
Stoke City è di Londra?”, senza sapere che questa è la seconda squadra più
antica d’Inghilterra tra quelle facenti parte della Lega (Premier League /Football League) essendo nata nel 1863, ed è una delle 12 squadre fondatrici della Lega Inglese.
Ecco, diciamo che tifare Stoke è un esercizio di pazienza e disillusione. L’unica
vittoria significativa nella storia è stata quella della finale di Coppa di Lega nel
1972 contro il favorito Chelsea, e la prima finale di FA Cup è stata contro il
Manchester City, persa 0-1 nella primavera del 2011.
Noi siamo qui, Loud and Proud, pronti a prenotare un nuovo biglietto aereo per una nuova trasferta a Wembley per una nuova finale di FA Cup. E questa volta,caro Ken, la coppa la vinciamo noi!!

C’MON STOKE!!!!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s